mercoledì 27 gennaio 2016

SONO MARIO? GRATIS?

SONO MARIO? Il quarto libro de Gli Scarabocchi di Maicol&Mirco era esaurito.
Ora potete leggerlo e scaricarlo GRATIS da Retina Cliccando qui.

Tutti i libri ancora disponibili de Gli Scarabocchi di Maicol&Mirco li trovate invece qui.

Forse è questa la felicità?


mercoledì 13 gennaio 2016

IL SUICIDIO SPIEGATO AI LETTORI

Poco più di un anno fa stavamo lavorando a Il suicidio spiegato a mio figlio.

Cos'é Il suicidio spiegato  mio figlio?

È il nostro Necronomicon. Uscito col metodo PRIMA O MAI.



















Cos'è il metodo PRIMA O MAI?
Ve lo spieghiamo a parole qui
e meglio a fumetti qui.

Del libro sono state stampate solo 1050 copie.
Le trovate in casa dei furbi che lo pre-acquistarono al tempo
e nello shop dei super furbi della saldaPress che se ne accaparrarono












Che ne pensiamo noi di questo libro?

Immaginate tutti i pugni che avete dovuto lasciare in tasca. Tutti sputi in faccia
che avete dovuto tenere in bocca. Tutte le auto che non avete potuto incendiare.

Questo libro è per noi le vostre auto in fiamme.
Questo libro è per noi le vostre facce sputate.
Questo libro è per noi 400 pugni. Uno per ogni pagina.

BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM 
BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM 
BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM 
BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM 
BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM 
BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM 
BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM 
BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM 
BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM 
BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM 
BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM 
BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM 
BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM 
BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM 
BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM 
BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM 
BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM 
BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM 
BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM 
BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM
BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM 
BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM 
BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM 
BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM 
BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM 
BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM 
BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM 
BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM 
BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM 
BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM
BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM 
BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM 
BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM 
BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM 
BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM 
BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM 
BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM 
BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM 
BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM 
BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM BAM
(sono 400).















Cosa ne pensano gli altri del nostro libro?

"Possiamo già prevedere che questo titolo si farà spazio in tutte le candidature dei vari premi a fumetti italiani perché l'arguzia e la sottile ironia di maicol&mirco in ogni minima parte del libro è tale da non poter essere ignorata."
Continua su Comicus.it

"Maicol e Mirco è la più incredibile coppia del fumetto italiano contemporaneo. Per due motivi: il più banale è il fatto che sia una persona sola, quello invece più importante è che è un genio assoluto. Pulp, saggezza, poesia, parolacce, cinismo, umorismo nero, e ancora saggezza, tanta saggezza. Maicol è Leopardi elevato alla Quentin Tarantino. È filosofia travestita da calcio in culo. È poesia nascosta dietro un insulto alla mamma. E poi un prodotto Prima o mai, una autoproduzione, ovvero è un gesto politico: e ha funzionato alla grande."
Continua su linkiesta.it

Paradosso supremo, ed estremo tabù, il manuale si rivolge a un pubblico immaginario di “aspiranti suicidi” molto, molto particolare: i bambini. Il che moltiplica felicemente sia la magnitudo del nichilismo che quella della implausibilità dell’operazione. Che alla fine dei conti suona grosso modo come un’operazione d’avanguardia, più vicina al surrealismo (nella sua declinazione pànica e situazionista, più che in quella trasognante) che allo spirito crudo dell’estetica punk e underground, cui pure sono spesso stati associati Maicol & Mirco. Qualcosa che sta in una linea fra Roland Topor e Massimo Mattioli, potremmo dire.
Ma la vera intelligenza del libro sta in un altro aspetto. Per prenderla larga, potrei dire la sua ‘leggibilità’. La apparente “antipatia” del tema, infatti, si accompagna a una straordinaria facilità di lettura. Se leggere è, innanzitutto, scorrere le pagine, Il suicidio spiegato a mio figlio è una splendida esperienza in cui questo “andare avanti” è possibile con rara naturalezza. Il suicidio spiegato a mio figlio, per dirla in poche parole, è uno dei fumetti più ‘scorrevoli’ che mi sia mai capitato di leggere.

“Il Suicidio spiegato a mio figlio” è il libro scritto da un autore di fiabe per insegnare al figlio l’importanza di una scelta considerata tabù. Gli “scarabocchi” diventano icone della nostra società e la lettura risulta così scorrevole da rimandare alla velocità di fruizione dei flip book. Non solo, quindi, il vertice assoluto della produzione di Maicol e Mirco, ma un insegnamento sulla potenza narrativa del medium fumetto – Mauro Uzzeo

Lo trovate pure nella top ten 2015 di comicus.it controllate qui

Il genere non può che essere definito pulp, ma nel suo cuore risiede una poesia unica, che viene rivelata a suon di brutte parole, di aforismi e anche di calci nello stomaco che riportano il lettore alla realtà, lo fanno ridere e anche piangere, ma soprattutto emozionare dalla prima all’ultima pagina del volume. Non si tratta di una graphic novel per anime semplici e nemmeno per persone bon ton, ma di un’opera che merita di essere letta e riletta con cura, per guardare la vita da una prospettiva completamente diversa dal solito.

E, come si diceva, quest'opera non ci spiega tanto il perché o il come, ma proprio il quanto. Un punto di vista nuovo, finalmente onesto, su un fenomeno che nei secoli è stato quantomeno bistrattato, messo ingiustamente sul banco degli imputati da un'etica ipocrita incapace di mediare le effettive necessità umane, una filosofia ebbra di "conosci te stesso" in grado solamente di puntare il dito contro il disconoscere sé stesso, un atto di condanna a precedere qualsiasi processo.
Se siete ancora vivi dovreste leggerlo.


Su Vice Magazine. Nono annuale di narrativa.


Quindi?
Quindi niente. Non c'è nessuna morale.

Questo post come i nostri fumetti è per noi. Non per voi.

C'é solo il fatto che il libro continuerà ad esistere
in 1000 forme ancora del tutto segrete. 
Segrete forse anche a noi stessi.

Compratelo se ancora potete.
Leggetelo se ne siete capaci.

Noi l'auto ve l'abbiamo incendiata.

PS
"La morte naturale è il suicidio dei masochisti."
(noi)









mercoledì 16 dicembre 2015

NATALE IN CASA SCARABOCCHI

Il Natale incombe minaccioso
e noi siamo come sempre disperatamente pronti.
A tutto.

Quindi

OFFERTA DI NATALE DIN DON DAN
3 stampe (limitate ed autografate) al prezzo di 2
Scegliete tra i 35 diversi soggetti cliccando qui

e poi scrivete saltellando
a maicolemirco@gmail.com


alcuni simpatici soggetti tra i tanti









TOUR NATALIZIO DIN DON
Inoltre saremo in giro per l'Italia a distribuire doni.
Ecco i due appuntamenti del tour più breve
della nostra breve carriera.


17 dicembre al Voronoi a Tolentino (MC)
incontro, presentazione, dediche e proiezione video.


19 dicembre allo SPINE Temporary Small Press BOOKSTORE a Bari
Piccola mostra con otto tavole originali.

giovedì 3 dicembre 2015

lunedì 26 ottobre 2015

IL SUICIDIO SPIEGATO A MIO FIGLIO a Lucca Comics 2015

























"IL SUICIDIO SPIEGATO A MIO FIGLIO" A LUCCA COMICS

Sabato saremo a Lucca Comics & Games in incognito.
Maicol travestito da Mirco e Mirco travestito da maicol.

Domenica mattina invece saremo allo stand saldaPress
per dedicarvi IL LIBRO CHE RENDE SUPERFLUI GLI ALTRI LIBRI.
Allo stand potrete ACQUISTARE IL LIBRO e farvelo dedicare.
O semplicemente farvi suggerire un epitaffio per la vostra lapide.

DOMENICA 1 NOVEMBRE H10-11
Stand saldaPress. Padiglione Napoleone, E 175. 

____
Comunicazione a cura rombo lab
Graphic design: Roberto Montani _ rombo lab _ CH RO MO


giovedì 22 ottobre 2015

STRIP DAYS 2016

È appena uscita STRIP DAYS 2016,
la sorella problematica di Smemoranda.
Dentro -tra le varie cose- parliamo
dell'omicidio più egoista: il suicidio.

mercoledì 30 settembre 2015

L'angolo della posta

Anche su G Baby di ottobre ci sono PALLA ROSSA E PALLA BLU.
Volevamo pubblicarne qui un pezzo della storiella,
trattandosi dell'episodio più sperimentale di tutta la serie.
Ma nell'angolo della posta c'era questo:




lunedì 31 agosto 2015

portatevi gli SCARABOCCHI a casa!

COMUNICAZIONE DI DISSERVIZIO: Gli scarabocchi a teatro
Lo spettacolo -a differenza degli spettatori- è pronto.
Se volete trascinarlo nella vostra città contattaci
scrivendo a maicolemirco@gmail.com
Vi diremo come e quanTo.
lo spettacolo è vietato ai minori, perfetto per i bambini.




venerdì 28 agosto 2015

COMPRA IL TUO ULTIMO LIBRO


Riaperto l'e-shop della saldaPress​!
Potete tornare a comprare il vostro ultimo libro
"IL SUICIDIO SPIEGATO A MIO FIGLIO".
Cercatelo tra gli altri nostri titoli QUI o direttamente QUI

_
L'immagine ha il solo scopo di rappresentare il prodotto.
_
Foto di Gregorio Carullo.

domenica 16 agosto 2015

GLI SCARABOCCHI A EBOLI PER IL DISORDER FESTIVAL

Martedì 18 agosto ore 21
Disorder Festival 
Altrarea dell'Arena Sant'Antonio 
Eboli

Libri, dediche, stampe, video, chiacchiere e -per il vostro bene- tante menzogne.

__
Evento a cura di rombo lab e Fratelli del cielo
Grafica del manifesto Roberto Montani



lunedì 29 giugno 2015

GLI SCARABOCCHI A TEATRO A BORGOFUTURO


Teatro Rebis e Gli Scarabocchi di Maicol&Mirco presentano il terzo studio di:

SCARABOCCHI
di Maicol & Mirco

Con Meri Bracalente, Sergio Licatalosi, Fernando Micucci.

Regia: Andrea fazzini.
Scenografia: Cifone
Musiche: Maestro MAT64

___
Borgofuturo Festival
Sabato 4 luglio ore 21:30
Spazio Cinema
Ripe San Ginesio (MC)

___
___
Grafica e comunicazione: rombo lab
Evento generato dai Fratelli del cielo